New perspectives in studies on Luciano Berio

English: The reception of Luciano Berio’s works and musical thinking has been very much built up by his writings and comments. The first Berio studies followed the subjects he promoted: artists’ craft, electronic music, the relation between poetry and music, the semiological-sociological question. Then monographic studies about single works and essays about certain aspects were published. In the 1990s, thanks to moving the manuscripts to the Paul Sacher Stiftung in Basel, the integration of several perspectives to a more general view begun as well as work on the sketches. New perspectives of the Siena symposium (2008) were larger views and their synthesis. New are the integration of reception and listeners, the aspect of space, electronic mentality, harmonic thinking, reflections about the value of the sketches, and the combination of writings, comments, analysis of works and sketches leading to compositional strategies valid for several stages of Berio’s creative work.


Italian: La ricezione dell’opera e del pensiero di Luciano Berio è stata determinata dai suoi scritti teorici e dai suoi commenti sulle diverse composizioni. I primi studi sulla sua opera si sono modellati sui temi approfonditi dallo stesso compositore: l’artigianato, la musica elettronica, il rapporto fra poesia e musica, la questione semiologica-sociologica. Sono seguite monografie su singole opere e saggi su aspetti particolari. Negli anni Novanta si è delineata una prima sintesi delle diverse prospettive in una visione generale e, grazie al deposito dei materiali manoscritti del compositore presso la Paul Sacher Stiftung di Basilea, si è dato avvio allo studio delle sue opere condotto sugli schizzi. Le ‘nuove prospettive’ aperte grazie al convegno di Siena sono al contempo un ampliamento dei punti di vista e una sintesi. Tra i nuovi approcci interpretativi e metodologici si distinguono l’integrazione nella riflessione di aspetti relativi alla ricezione e all’ascoltatore; l’aspetto dello spazio; la ‘mentalità elettronica’; il trattamento armonico; le riflessioni sul valore ermeneutico degli schizzi; la combinazione delle differenti scritture; i commenti e le analisi basate sulle partiture e sugli schizzi che illuminano strategie compositive valide per le differenti fasi creative nell’opera di Berio.

Chiudi il menu