1987

Chigiana, vol. XXXVIII – nuova serie, n. 18

Premessa di Guido Turchi – pp. 5-7

Atti del convegno di studi “Muzio Clementi e la musica strumentale del suo tempo” Siena, 29-31 luglio 1982

Vincenzo Vitale, Il concetto di tecnica pianistica e Muzio Clementi – pp. 9-23

Piero Rattalino, De propagando cymbalo – pp. 25-57

Klaus Hortschansky, Clementi und der musikalische Ausdruck – pp. 59-85

Luigi Inzaghi, Musica per archi di Alessandro Rolla – pp. 87-100

Giovanni Carli Ballola, Gli esercizi spirituali del “Maestro delle cabalette” – pp. 101-111

Danilo Prefumo, I quartetti con chitarra di Paganini nella storia del quartetto italiano – pp. 113-135

Sergio Martinotti, I concerti di Paganini nello strumentalismo italiano del primo ‘800 – pp. 137-164

Guido Salvetti, L’ultima fase del quartettismo italiano tra Viotti e Paganini – pp. 165-176

Miriam Donadoni Omodeo, Clementi e la musica popolare – pp. 177-182

Conferenze:

Aurelio M. Millos, L’importanza dell’opera di Béla Bartók per l’evoluzione dell’estetica del balletto novecentesco (Siena, 26 agosto 1981) – pp. 185-199

Aurelio M. Millos, Stravinsky e il balletto (Siena, 22 agosto 1982) – pp. 201-227

Calendario delle manifestazioni estive dell’Accademia Musicale Chigiana- LI annata (1982) e della XL edizione delle Settimane Musicali Senesi – pp. 229-235

Dai Programmi di sala

Daniele Spini, R. Schumann: Sonata in la min. op. 105 per violino e pianoforte – A. Dietrich, R. Schumann, J. Brahms: Sonata in la min. op. 105 per violino e pianoforte – A. Dietrich, R. Schumann, J. Brahms: Sonata “F.A.E.” per violino e pianoforte- R. Schumann: Sonata in re min. op. 121 per violino e pianoforte – pp. 237-239

Sergio Martinotti, G. G. Cambini: Quintetto in fa magg. per flauto, oboe, clarinetto, fagotto e corno – G. S. Mayr: Notturno n.2 in mi bem. Magg. per flauto, due clarinetti, due fagotti e due corni – A. Rolla; Piccolo divertimento in fa magg. per pianoforte, violino e fagotto- B. Asioli: Sestetto in mi bem. Magg. per pianoforte, clarinetto, fagotto, corno, viola e violoncello – G. Donizetti: Sinfonia in sol min. per flauto, due oboi, due clarinetti, due fagotti e due corni – pp. 240-243

Giuseppe Rossi, L. van Beethoven: Sonata n. 3 in la magg. op. 69 per violoncello e pianoforte- C. Pascal: Suite française per violoncello solo- C. Saint Saëns: Sonata n.2 in fa magg. op. 123 per violoncello e pianoforte – pp. 245-247

Luigi Inzaghi, L. Boccherini: Quartetto in re magg. op. 8 n.1 per archi – W. A. Mozart: Quintetto in do min. K. 406 per archi – pp. 248-250

Danilo Prefumo, H. Berlioz: Le carnaval romain, ouverture op. 9 – N. Paganini: Sonata in do magg. per viola e orchestra “Per la gran viola”; Concerto n. 2 in si min. op. 7 per violino ed orchestra – pp. 251-253

Giuseppe Rossi, F. M. Veracini: Sonata n. 1 in sol magg. per flauto e pianoforte- W. A. Mozart: Andante in do magg. K. 315 per flauto e pianoforte – F. J. Haydn: Sonata n.2 in sol magg. per flauto e pianoforte – A. Dvorák: Sonatina in sol magg. op. 100 per flauto e pianoforte – N. Paganini: Le streghe (trascr. Briccialdi) per flauto e pianoforte – pp. 254-255

Giovanni Carli Ballola, F. Mendelssohn: Quintetto n.2 in si bem. Magg. op. 87 per archi – p. 257

Daniele Spini, Paganini violinista e compositore – L. Dallapiccola: Sonatina canonica in mi bem. Magg. su “Capricci” di Paganini per pianoforte – F. Liszt: 6 Études d’exécution transcendante d’après Paganini op. 3/a per pianoforte – pp. 258-261

Danilo Prefumo, J. De Chambonnières: Chaconne et Rondeau per clavicembalo – L.  Couperin: Passacaille in do magg. per clavicembalo –J. H. D’Anglebert: Prélude in re min. per clavicembalo- F. Couperin: 5 Pezzi per clavicembalo- J. Ph. Rameau: Suite in mi min. per clavicembalo- J. Duphly: Chaconne in fa magg. per clavicembalo – pp. 262-264

Giuseppe Rossi, P. Hindemith: Sonata op. 11 n. 3 per violoncello e pianoforte – C. Debussy: Sonata (1915) per violoncello e pianoforte – L. Beethoven: Sonata in do magg. op. 102 n.1 per violoncello e pianoforte – pp. 266-269

Daniele Spini, R. Schumann: Trio in re min. op. 63 per violino, violoncello e pianoforte; Quartetto in mi bem. Magg. op. 47 per violino, viola, violoncello e pianoforte – pp. 270-272

Guido Burchi, F. J. Haydn: Quartetto in do magg. op. 74 n.1 per archi – p. 273

Danilo Prefumo, F. J. Haydn: Quartetto in si bem. Magg. op. 76 n.4 “Aurora” per archi; Quartetto in re magg. op. 64 n.5 per archi- W. A. Mozart: Sonata in si bem. Magg. K. 454 per violino e pianoforte- L. Beethoven: Sonata in fa magg. op. 24 “Primavera” per violino e pianoforte- C. Franck: Sonata in la magg. per violino e pianoforte – pp. 274-278

Daniele Spini, W. A. Mozart: Duo in si bem. Magg. K. 424 per violino e viola- A. Rolla: Trio in si bem. Magg. per violino, viola e violoncello; Quartetto in mi min. per archi- C. M. Weber: Quintetto in si bem. Magg. op. 34 per clarinetto e archi – pp. 279-281

Christopher Hogwood, Una serata con il Dr. Haydn – p. 283-287

Danilo Prefumo, W. A. Mozart: Sinfonia in sol magg. “Neue Lambacher” – pp. 289-290

Ruggero Lolini, Alternanza 4, per violino e pianoforte – p. 291

Armando Gentilucci, Una traccia, sommessamente, per violino e pianoforte – p. 291

Ada Gentile, Solo, in Trio, per clarinetto, violino e viola – p. 292

Franco Donatoni, Lame, due pezzi per violoncello solo – p. 292

Mario Peragallo,

  • Perclopus, concerto da camera per clarinetto, quintetto di fiati, quintetto d’archi e nastro magnetico – p. 293
  • L. Chailly, Psicodrammi, per arpa – p. 293

Flavio Testi, Per un’arpa op. 39 – p. 294

Giuseppe Rossi, Lieder su testo di Goethe – pp. 295-297

Giuseppe Rossi, G. F. Malipiero: Cantàri alla madrigalesca, per orchestra d’archi – I. Stravinsky: Danze concertanti, per orchestra da camera – G. Petrassi: Secondo concerto per orchestra – p. 299-301

Sergio Martinotti, F. Chopin: da 17 Canti polacchi op. 74- K. Szymanowski: 12 Canti – p. 302-305

Lino Bianchi, A. Scarlatti: Memento, Domine David, a 4 voci e basso continuo; Domine, refugium factum es nobis, a 5 voci; Piccola Messa, a 4 voci e basso continuo; Nisi Dominus, a 4 voci e basso continuo; Exultate Deo, a 4 voci- D. Scarlatti: Salve Regina, a 2 voci e basso continuo; Missa quatuor vocum (Messa di Madrid) a 4 voci – p. 307-309

Helmuth Müller-Brühl, G. F. Haendel: Apollo e Dafne, serenata a due voci, due oboi, due violini, viola, violoncello e basso continuo – p. 310-311

Carolyn Gianturco, A. Stradella: Damone, serenata in accademia a cinque voci, concertino di due violini, violoncello, liuto e concerto grosso di viole – pp. 313-317

Claudio Gallico, A. Stradella: Lo stufarolo, prologo; Bariesù (o vero San Paolo e il Negromante), intermedio – p. 312

Chiudi il menu