1966

Chigiana, vol. XXIII – nuova serie, 3

Introduzione:

Danilo Verzili, Le grandi creature musicali del Conte Guido Chigi Saracini – pp. VII

Celebrazioni:

Frank D’Accone, Antonio Squarcialupi alla luce di documenti inediti – pp. 3-24

Clemente Terni, Ricordo di Antonio de Cabezón – pp. 25-42

Adriano Cavicchi, L’attività ferrarese di Giovan Battista Bassani – pp. 43-58

Gianluigi Dardo, “La passione” di Attilio Ariosti – pp. 59-88

Francesco Degrada, Le sonate per cembalo e per organo di Giovanni Battista Pescetti – pp. 89-108

Guido Salvetti, Un maestro italiano del “quartetto”: Felice Giardini – pp. 109-134

Andrea della Corte, Un’opera di Paisiello per Caterina II di Pietroburgo: “Gli astrologi immaginari” (1779) – pp. 135-148

Freimut Friebe, Rodolphe Kreutzer als Opernkomponist – pp. 149-162

Ugo Duse, Note sul pensiero estetico di Gerruccio Busoni – pp. 163-182

Piero Santi, Il “point de départ” di Satie – pp. 183-200

Vincenzo Terenzio, Ricordando Francesco Cilea – pp. 201-210

Giuseppe Vecchi, La melodia popolare nel pensiero e nella ricerca filologica di Oscar Chilesotti – pp. 211-224

Sergio Martinotti, Il pianismo: ritratto del vero Reger – pp. 225-241

Studi:

Mario Fabbri, Torna alla luce la partitura autografa dell’oratorio “Il primo omicidio” di Alessandro Scarlatti – pp. 245-264

Giulio Confalonieri, Il “Credo” a otto voci di Cherubini – pp. 265-282

Guido Salvetti, I “Responsori” di Giorgio Federico Ghedini – pp. 283-290

Nicola Costarelli, Antonio Veretti e la sua “Prière pour demander une étoile” – pp. 291-296

Leonardo Pinzauti, Petrassi “Sacro”  – pp. 297-303

Chiudi il menu