1965

Chigiana, vol. XXII – nuova serie, 2

Guido Chigi Saracini, Introduzione – pag. VII-IX

Celebrazioni:

Federico Mompellio, San Filippo Neri e la musica “pescatrice di anime” – pp. 3-33

Oscar Mischiati, Nota bibliografica su Cipriano de Rore: le composizioni contenute nel Ms. Bourdeney della Bibliothèque Nationale di Parigi – pp. 35-46

Fabio Fano, Biagio Marini violinista in Italia e all’estero (suoi contributi all’evoluzione dell’arte violinistica) – pp. 47-57

Claudio Gallico, Musicalità di Domenico Mazzochi: “Olindo e Sofronia” del Tasso – pp. 59-74

Guglielmo Barblan, Ricordo di Guido Gasperini – pp. 75-84

Semen Ginzburg, L’attività didattica di Alexander Glazunov nella testimonianza e nel ricordo di un ex-allievo – pp. 85-93

Mario Rinaldi, Paul Dukas oltre Debussy – pp. 95-108

Sergio Martinotti, Sibelius e Nielsen nel sinfonismo nordico – pp. 109-131

Milena Savinelli, Il simbolisimo nell’opera di Scriabin – pp. 133-146

Massimo Mila, La natura e il mistero nell’arte di Béla Bartòk – pp. 147-168

Studi:

René Clemencic, Die Verwendung von Instrumenten in der Aufführungspraxis mehrstimmiger Musik zur Zeit Dantes – pp. 171-184

Mario Fabbri, La vita e l’ignota opera-prima di Francesco Corteccia musicista italiano del Rinascimento – pp. 185-217

Clemente Terni, Giovanni Pierluigi da Palestrina e l’esacordo – pp. 219-228

Adelmo Damerini, La prima ripresa moderna di un’opera giovanile di Rossini: “L’equivoco stravagante” (1811) – pp. 229-236

Gino Roncaglia, L’arte di Lorenzo Perosi e “La strage degli innocenti” – pp. 237-253

Appendice:

Francesco Degrada, Dante e la musica del cinquecento – pp. 257-275

Chiudi il menu