1956

MUSICISTI DELLA SCUOLA EMILIANA

Guido Chigi Saracini, Prefazione – pp. 5-7

Luigi Ferdinando Tagliavini, La Scuola musicale bolognese – pp. 9-21

Federigo Ghisi, Aspetti vocali e strumentali della scuola bolonese secentesca: G.B. Mazzaferrata- Giuseppe Torelli – pp. 23-29

Adelmo Damerini, Luca Antonio Predieri e il suo “Stabat” – pp. 31-41

Ettore Desderi, Giov. Batt. Martini (1706-1784) – pp. 43-47

Ettore Desderi, Il Concerto in fa magg. La Sinfonia a quattro e il “Don Chisciotte” di G.B Martini – pp. 49-51

Renato Mariani, Noterella su G. Sarti – pp. 53-57

Ada Melica, Due operine di Rossini – pp. 59-67

Gino Roncaglia, La Scuola musical modenese – pp. 69-81

Gino Roncaglia, Orazio Vecchi e “Le Veglie di Siene” – pp. 83-89

Riccardo Allorto, Alessandro Stradella e la Cantata a tre per il SS. Natale – pp. 91-95

Bianca Becherini, Dal “Barocco” all’Oratorio di Giovanni Bononcini – pp. 97-111

Rodolfo Paoli, Sulla “Iuditha triunphans” di Vivaldi – pp. 113-117

Ugo Bernardini Marzolla, Il mecenatismo e la musica – pp. 119-127

Chiudi il menu